San Quirico d’Orcia

San Quirico d'Orcia, che sorge lungo la Via Francigena ancora difeso da poderose mura quattrocentesche è un borgo antichissimo di probabile origine etrusca, incastonato in una collina che divide la valle dell'Asso da quella dell'Orcia.

 

Percorrendo il borgo si scopre la bellissima Chiesa della Collegiata con i suoi tre portali in stile romanico-gotico e le bifore.

Proseguendo situato fra le mura castellane e la piazza principale del paese gli Horti Leonini, realizzati intorno al 1580 da Diomede Leoni, sono uno stupendo esempio di giardino all'italiana.

Vi sono inoltre la Chiesa romanica di S. Maria Assunta della quale si ha notizia già nel 1017 e l'Ospedale della Scala, dove veniva offerta ospitalità ai pellegrini e ai viandanti che percorrevano la Via Francigena.

Edificato nel XIII secolo attualmente conserva un cortile al centro del quale si trova un pozzo cinquecentesco.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di piu' sull'uso dei cookies vai alla nostra Cookies policy.

Ti preghiamo di cliccare il pulsante "Accetto" per accettarne l'utilizzo